Interoperabilità nel processo di progettazione



  • durata workshop: 4 ore

  • data inizio workdhop: lunedì 11 giugno 2018

  • data termine iscrizioni: domenica 10 giugno 2018

  • posti disponibili: max 20

  • rivolto a: l workshop è aperto a tutti, esperti del settore e non.

  • workshop gratuito - finanziato dalla Regione Veneto



Inizia il primo appuntamento del ciclo di incontri organizzato da Poplab college: Processi Costruttivi - Keywor[L]ds. Negli attuali processi di progettazione sono a disposizione sempre più strumenti digitali per il progetto, nelle varie fasi dal concept fino al costruttivo. Obiettivo dell’incontro è quello di indagare le differenti possibilità di utilizzo di questi nuovi strumenti, che non devono mettere in difficoltà il progettista ma al contrario nascono per arrivare ad avere maggiore efficienza e produttività, meno errori, meno tempi morti, meno costi, maggiore interoperabilità, massima condivisione delle informazioni, un controllo più puntuale e coerente del progetto.

In quest’ottica il dialogo con Michele Calvano propone una riflessione sul passaggio tra differenti ambienti di lavoro e sugli strumenti più idonei da utilizzare per una maggiore interoperabilità, concentrandosi in particolare sul passaggio tra software come Grasshopper e Dynamo per arrivare alla piattaforma BIM.  Durante l’incontro si mostrerà in modo concreto quali siano i vantaggi di gestire l’intero ciclo di progettazione, verifica, costruzione e gestione di un edificio con processi di lavoro integrati.

Con l’occasione sarà presentato il nuovo Master di secondo livello dell’Università Iuav di Venezia D2P – Design to Production, coordinato interamente da Poplab.


Giorni e orari Il workshop si svolgerà in forma di dialogo con l'ospite nel salotto digitale di Poplab il giorno lunedì 11 giugno 2018 dalle 16 alle 20 e si concluderà con un aperitivo.

Livello e requisiti Il workshop è aperto a tutti, esperti del settore e non.

Struttura e argomenti L'incontro propone un dialogo informale con Michele Calvano, i partecipanti potranno intervenire e porre domande legate al suo lavoro e alle connessioni con i temi della manifattura digitale.

+ + +

Michele Calvano Architetto e dottore di ricerca in rappresentazione architettonica, specializzato in modellazione matematica e modellazione parametrica. Co-fondatore dello studio ArFacade (http://www.arfacade.com/) con cui si occupa di progettazione ed ingegnerizzazione delle facciate architettoniche. Ha insegnato all'Università Sapienza di Roma nel Master of Science in Product Design e all'Università di Camerino nelle classi di disegno della SAAD; in questo momento è assegnista di ricerca al Politecnico di Torino nel DAD. Scrive articoli sul reverse modeling e sulla prototipazione della forma, indaga tecniche automatizzate per la rappresentazione dei paesaggi urbani. E' inoltre docente presso l'Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie (http://www.accademiadellearti.it/) per le discipline di disegno digitale con software matematico.

+ + +

L'evento è realizzato in partnership con Istituto POSTER di Vicenza.



Richiedi informazioni per iscriverti